Decontribuzione sud: Costo del lavoro ridotto del 30%, a quali condizioni?

L’articolo 27 della nuova bozza prolunga fino al 31 dicembre 2029 la decontribuzione per le assunzioni al Sud. È però previsto un decalage dell’agevolazione negli anni: sarà pari al 30% dei complessivi contributi previdenziali versati sino al 31 dicembre 2025; poi si scenderà al 20% per il 2026 e il 2027; infine si ridurrà al 10% per il 2028 e il 2029. Entrano inoltre in manovra, come annunciato dal ministro del Lavoro Nunzia Catalfo, sgravi al 100% per le imprese che assumono donne disoccupate al Sud e per quelle che assumono donne disoccupate da almeno 24 mesi nel resto d’Italia.

Back to top button